ROMA 23+24.03.2012

  • Facoltà di Ingegneria
  • di Roma Tre
  • Via Vito Volterra, 48
  • EVENTO GRATUITO

Startup in Action

Hai una startup e cerchi sviluppatori?

Partecipa a Startup in Action un evento nato dalla collaborazione fra Codemotion e InnovAction Lab.  Potrai vincere la possibilità di avere gratuitamente un desk a Codemotion e di presentare la tua idea davanti a sviluppatori e investitori.

codemotion 2012 image

All’interno di Codemotion InnovactionLab organizza un grande evento interamente dedicato alle startup.
L’idea è quella di permettere alle startup di presentarsi agli sviluppatori per poter trovare personale da assumere e, in qualche caso, anche co-founder.

Ospiti presenti: Gianluca Dettori e Niccolo Sanarico di dPixel, Giuseppe D'Antonio di CircleMe e naturalmente Augusto Coppola di Innovation Lab.

L'Obiettivo

  • Dare alle startup ICT che cercano personale di avere visibilità nel più grande evento italiano per gli sviluppatori
  • Trasferire agli sviluppatori l’idea che lavorare in una startup è un’opportunità migliore di altre

Come funziona

  • Le startup dovranno inviare la propria candidatura entro il 10 marzo
  • La giuria di InnovAction Lab selezionerà le migliori 20 startup che parteciperanno sabato sabato 17 marzo a Roma ad un corso gratuito di InnovAction Lab sul miglioramento dei propri pitch
  • Tutti i 20 finalisti avranno il desk a Codemotion, inoltre le startup che saranno valutate come le migliori 8 si presenteranno anche con un pitch da 10 min, davanti a sviluppatori e investitori all’interno del programma di Codemotion il 23 marzo

Chi può partecipare

Startup ICT non incorporate o incorporate dopo il 1-1-2010 e con un fatturato nel 2011 inferiore a 200.000€

Cosa si vince

Per tutti i 20 finalisti:

  • Desk nell'area startup di Codemotion 23 e 24 marzo (L'anno scorso in un solo giorno oltre 2000 partecipanti)
  • Logo sul sito di Codemotion
  • Totem con logo della startup e dell'evento
  • Solo per gli 8 selezionati oltre a quanto sopra descritto
  • Talk di 10 minuti nel programma per presentare la startup davanti a investitori e sviluppatori

Come partecipare

Inviare entro il 10 marzo all'indirizzo codemotion@innovactionlab.org

  • un file pdf con un filename che segua questa convenzione: NomeStartup.pdf (es.: Codemotion.pdf, SecondLife.pdf)
  • Il file deve contenere max 1.000 parole
  • Le parole verranno contate attraverso il servizio http://felix-cat.com/tools/wordcount/
  • Tutti i file che non rispettano la naming convention o che non potranno essere processati dal servizio indicato o che avranno oltre le 1.000 parole verranno scartati (nessuna “flessibilità”, nessuna eccezione)
  • Saranno accettati documenti sia in inglese che in italiano
  • Il file dovrà contenere almeno le informazioni minime richieste e specificate in seguito:
    • Nome* della startup inclusa la ragione sociale (es.: s.r.l., S.p.A, ... Se la startup non è ancora incorporata non indicare nulla)
    • Data* della incorporazione (se non ancora incorporata indicare “da incorporare”)
    • Fatturato* indicativo 2011 (in assenza di fatturato indicare 0€)
    • Descrivete con chiarezza cosa fate e quale problema risolvete. Evitate il gergo tecnico e fatevi capire anche da vostra nonna
    • Indicate chiaramente chi sono i vostri clienti e come pensare di raggiungerli. Nel caso in cui abbiate degli utenti indicate chi siano e come raggiungete anche questi Non fate l’errore di confondere utenti (che spesso sono il prodotto) e clienti (che sono quelli che pagano). Ad esempio, in Facebook voi siete utenti, ma i clienti sono quelli che mettono le inserzioni
    • Indicate il mercato al quale vi rivolgete e date una stima di quanto è grande e di come cresce Pensate di avere un mercato globale o europeo o nazionale o altro? Quanti miliardi di $ vale questo mercato? E’ un mercato che cresce almeno a doppia cifra? Evitate di scrivere sciocchezze (esempio: il sito per la prenotazione alberghiera che riporta come mercato la spesa in alberghi e non la quota che viene riconosciuta ai sistemi di online booking)
    • Chi siete? Che background avete? Scrivete solo cose che danno valore alla startup (e.g. Non scrivete il voto di laurea e in quale università l’avete preso a meno che non sia ultra prestigiosa, non dite che avete fatto il DJ/cameriere/pianista /...a meno che non stiate parlando di una startup in cui aver fatto il DJ/cameriere/pianista/... sia un valore)
    • A che punto siete? Avete una alfa? Avete dei clienti? Avete degli investitori? Delle metriche che dimostrano qualcosa? Altro di rilevante per far capire che avete già fatto un percorso sensato
    • Analisi dei competitor. Consiglio: indicate i nomi dei principali competitor. Sembra impossibile, ma il 90% delle startup non sa chi siano i competitor: non fate questo errore. Scriveteli e indicate chiaramente quale vantaggio avete. Un altro errore piuttosto comune è quello di indicare un vantaggio funzionale che assume che gli altri per i prossimi 10 anni non sviluppino pù nulla, mentre voi descrivete la fantasmagoriche funzionalità che svilupperete da qui all’eternità. Per risparmiare parole, potete usare delle figur
    • Che obiettivi avete? Cosa farete nei prossimi 12 mesi? Se ci riuscite fateci anche capire dove arriverete quando sarete ricchi e famosi e in quanto tempo
    • Cosa ha di fico la vostra startup/tecnologia? Spiegate in modo comprensibile cosa rende eccitante per uno sviluppatore le cose che fate
    • Cosa cercate  e perché? Sviluppatori con certe competenze? Co-founder? Per fare cosa?
    • Cosa offrite? Avete un pacchetto di offerta per le persone che assumerete? Per i co-founder? Cosa include? Soldi? Quote? Option? Drink & Soda gratis? L’abbonamento metro?  Altre americanate?
  • Sarà possibile allegare al file un video della durata max di 5 minuti. Il video dovrà essere disponibile su YouTube o Vimeo. La URL del video deve essere indicata nel file pdf (e non concorre al computo delle 1.000 parole). Saranno accettati video sia in inglese che in italiano. Il video, essendo opzionale, può utilizzare qualsiasi tecnica (es.: animazione, screen capture o altro) e avere qualsiasi contenuto ritenuto rilevante per i proponenti

*ATTENZIONE:  le informazioni nome, data e  fatturato, essendo rilevanti per la possibilità di partecipare ed avere, nel caso in cui si fosse selezionati, dei servizi gratuiti che altri invece pagano, devono essere veritiere. Eventuali controlli effettuati che mostrassero dichiarazioni mendaci comporteranno l’addebito delle spese e degli eventuali danni di immagine per gli organizzatori

Siamo 3196

scopri chi siamo