ROMA 23+24.03.2012

  • Facoltà di Ingegneria
  • di Roma Tre
  • Via Vito Volterra, 48
  • EVENTO GRATUITO

Comunicati Stampa

Diffondi la news del Codemotion!

I comunicati sono disponibili per essere liberamente diffusi e ripubblicati. Il materiale della cartella stampa è sempre in aggiornamento. Se vi occorrono maggiori dettagli, potete contattarci scrivendo a info@codemotion.it

codemotion 2012 image

[Annuncio evento] A Roma, oltre il codice c’è l’emozione

La seconda edizione del Codemotion, l’evento aperto a tutti i linguaggi e tecnologie, si terrà il 23 e 24 marzo 2012 a Roma. Le novità principali del Codemotion 2012 consisteranno in: due giorni di interventi tecnici e doppio evento in contemporanea a Roma e Madrid.

Il prolungamento, da uno a due giorni, sarà l’occasione per distribuire le attività del Codemotion in un arco temporale più vasto. I partecipanti avranno così la possibilità di poter seguire i talk da loro desiderati con minore probabilità di incorrere nel rischio di sovrapposizioni di interventi.

La contemporaneità fra Roma e Madrid permetterà di costruire un evento che unirà le due capitali attraverso la passione per la tecnologia e per la programmazione. Codemotion Roma e Codemotion Madrid sono organizzati con lo stesso spirito e format, i protagonisti saranno i contenuti tecnici e le Codemotion People.

Il Codemotion si terrà a Roma il 23 e 24  marzo 2012.
L’ingresso all’evento è come sempre gratuito.
Per ogni informazione: http://www.codemotion.it

Descrizione evento – Codemotion, l’evento aperto a tutti i linguaggi e tecnologie

Codemotion è l’evento aperto a tutti i linguaggi e tecnologie. Nasce dall’evoluzione del Javaday Roma, che dopo quattro edizioni si è trasformato in un incontro rivolto all’intera disciplina della programmazione.

La prima edizione del Codemotion è stata a marzo 2011 e ha visto l’adesione di oltre 2000 partecipanti,25 community e 22 aziende sponsor.

Durante il Codemotion 2011 si sono svolti 65 talk su: gaming, mobile, hacking, os, tools, what’s hot, language e  innovazione.

La seconda edizione del Codemotion sarà il 23 e 24 marzo 2012 con due importanti novità: il prolungamento delle attività da uno a due giorni e la contemporaneità dell’evento sia a Roma che Madrid.

Il programma di Codemotion verrà definito tramite Call for Paper pubblica e aperta a tutti. La selezione delle proposte avverrà mediate una valutazione a cura dei rappresentanti delle community ufficiali, sia legate ai diversi linguaggi che allo sviluppo del software.

Durante il Codemotion i partecipanti  potranno consegnare alle aziende Sponsor il proprio curriculum vitae per avere nuove opportunità professionali.  

E’ in fase di definizione un percorso per favorire l’incontro tra gli sviluppatori e le startup al fine di creare sinergie favorevoli per l’innovazione.

Il Codemotion verrà ospitato dalla Facoltà di Ingegneria di Roma Tre.
Il Codemotion si terrà a Roma il 23 e 24  marzo 2012.
L’ingresso all’evento è come sempre gratuito.
Per ogni informazione: http://www.codemotion.it

Apertura call for paper – Sali sul palco del Codemotion!

Programmare è un'arte e occorre una grande esperienza per creare codice di qualità. Sbaglia chi pensa che sviluppare software sia un’attività meccanica, sempre uguale, senza stimoli o fantasia.

Fino al 3 febbraio 2012 sarà possibile inviare le proprie proposte di talk per partecipare come relatori al programma della seconda edizione del Codemotion Roma, l’evento aperto a tutti i linguaggi e tecnologie.

La seconda edizione del Codemotion sarà il 23 e 24 marzo 2012 con due importanti novità: il prolungamento delle attività da uno a due giorni e la contemporaneità dell’evento sia a Roma che Madrid.

La selezione delle proposte per il Codemotion Roma, pervenute tramite l’apposito modulo sul sito dell’evento, avverrà con una valutazione a cura dei rappresentanti delle community ufficiali italiane, legate ai diversi linguaggi e allo sviluppo del software, che collaborano con il Codemotion Roma. Le proposte selezionate saranno rese pubbliche nel mese di febbraio e verranno inserite nel programma ufficiale del Codemotion.

Il Codemotion Roma si terrà il 23 e 24  marzo 2012.
L’ingresso all’evento è come sempre gratuito.
Per ogni informazione: http://www.codemotion.it

Programma Online: Codemotion due giorni di codice e passione

Due giorni pieni zeppi di appuntamenti, due giorni che solo i veri amanti del codice possono affrontare. Una maratona di interventi tecnici, laboratori, incontri sull’innovazione e  hackathon: ecco cosa riserba il programma del Codemotion 2012 per i suoi affezionati partecipanti.

Il Codemotion vuole emozionare lo spettatore. Ogni incontro è combinazione fra esperienza e passione. Suscitare l'interesse del pubblico e alimentarne la passione sono gli obiettivi che contraddistinguono l’evento. Il Codemotion non pretende di insegnare, ma di rendere più facile il successivo processo di imparare.

Negli oltre 80 talk presenti nel programma del Codemotion, verranno trattate le nuove tecnologie che impatteranno sulla nostra vita, come la NFC (Near Field Communication) e nuovi approcci per gestire le informazioni, come i GraphDB. A fianco ad argomenti da sempre presenti, come lo sviluppo software e i linguaggi di programmazione, si parlerà anche di Gamifation, Arduino, GitHub, Netografia e Open Data. L’affascinante tematica del Gaming avrà dedicata un’intera parallela.  I talk tecnici sono stati selezionati con una C4P aperta a tutti e il programma organizzato con l’aiuto delle oltre 20 community che sostengono il Codemotion.

Gli sponsor presenteranno ad un audience motivata le loro novità, fra gli altri: Telecom Italia, Samsung, Oracle, Redhat, Microsoft, Nokia, Intel.

L’innovazione sarà una colonna portante del Codemotion 2012 con l’iniziativa Start up in Action, con la quale 20 Startup seguiranno un percorso di miglioramento sui propri pitch e potranno incontrare sviluppatori e co-founder.  

Per i partecipanti che vorranno sperimentare le tecnologie saranno organizzati due laboratori a tema mobile che approfondiranno SmarTv , HTML 5 e Javascript. E’ in fase di definizione anche un laboratorio che vedrà protagonisti i bambini. Per i più e creativi verrà organizzato un Hackathon orientato all'interazione tra mobile e realtà.

Campagna raccolta CV: durante il Codemotion i partecipanti  potranno consegnare alle aziende Sponsor il proprio curriculum vitae per avere nuove opportunità professionali.

Il Codemotion verrà ospitato dalla Facoltà di Ingegneria di Roma Tre.

Il Codemotion si terrà a Roma il 23 e 24  marzo 2012.
L’ingresso all’evento è come sempre gratuito.
Per ogni informazione: http://www.codemotion.it

 

Resoconto: Cosa è successo al Codemotion Roma 2012

Il 23 e 24 marzo a Roma si è svolta la seconda edizione del Codemotion Roma. Il Codemotion è l’evento dedicato a tutti i linguaggi e tecnologie e raccoglie l’eredità del Javaday. Quest’anno, rispetto al passato, l’evento si è svolto su due giorni e con un’edizione contemporanea a Madrid.

Le due giornate hanno coinvolto complessivamente 3700 partecipanti, 1700 nella prima giornata del venerdì 23/3 e 2000 in quella del sabato 24/3. 2700 sono le persone che nel complesso sono entrate al Codemotion.

Oltre agli interventi tecnici, i partecipanti hanno potuto scegliere fra diverse iniziative: un hackathon, un panel sui nuovi trend, due laboratori sul mobile, un laboratorio per i bambini, un’area gaming e un evento sulle startup.

Gli interventi del programma tecnico sono stati oltre 80 distribuiti in parallele tematiche: Mobile, Innovation, Web, Gaming, Methods, Security/Hardware, Open, Languages e Enterprise.  Gli speaker hanno partecipato ad una call for paper pubblica e i talk sono stati selezionati con l’aiuto delle oltre 20 community, legate ai linguaggi e sviluppo software, che supportano il Codemotion.

L’evento ha coperto diverse tecnologie, framework e linguaggi. Quest’anno - oltre agli argomenti più classici e tradizionali - c’è stato spazio per parlare di crtittografia frattale in Perl ma anche di Erlang e Scala. La presenza di speaker  internazionali con talk in lingua inglese è stata rilevante, molti dei personaggi italiani più in vista delle varie comunità hanno partecipato con degli interventi. Si è passati dal retro spinto, come programmare il C64 per realizzare giochi (!), fino all’utilizzo di Webgl per creare i giochi browser based della nuova generazione. HTML 5, iOS ed Android sono stati fra gli argomenti più gettonati. Al Codemotion sono state anche curate in maniera particolare le tecnologie meno note al grande pubblico ma potenzialmente interessanti: Kotlin e Calabash hanno sorpreso la platea, anche grazie alla bravura dei relatori.

Per mettere mano in maniera pratica allo sviluppo di applicazioni mobili, si sono svolti due laboratori. Nel primo lab, a cura di Microsoft, i partecipanti hanno realizzato e imparato a migliorare applicazioni per Windows 8 e Windows Phone. Nel secondo lab, condotto da Samsung, è stata presentata sia la piattaforma di sviluppo Bada che le Samsung SMART TV e l’interoperabilità fra loro.

In collaborazione con WhyMCA, nella notte fra il 23 e 24 marzo, è stato organizzato un Hackathon. Sviluppatori, designer e semplici appassionati si sono misurati nella creazione di prototipi di giochi e applicazioni che interagiscono con le persone e oggetti della vita quotidiana. I migliori hack sono stati poi premiati da una  giuria e presentati al pubblico.

L’area gaming ha ospitato una decina di team di sviluppo indipendenti che hanno avuto modo di mostrare al pubblico di Codemotion i loro giochi ricevendo feedback di persona dai giocatori. Il confronto con le startup e con le aziende ha costituito un esperimento di networking molto utile e interessante. Nella parallela dedicata al gaming uno dei talk più apprezzati è stato quello di Stefano Gualeni su come la ricerca accademica e la filosofia influenzino il design e il gameplay, segno che l’interdisciplinarietà propria della materia appassioni anche gli hard-coder. La presenza del cabinato anni ‘80 del progetto Winnitron Italia è stata la ciliegina sulla torta che ha divertito ed emozionato i partecipanti con un tuffo nel passato.

Con il supporto di Mozilla è stato possibile dar vita ad un laboratorio per giovani adolescenti. L’intento è stato diffondere competenze e far capire quanto è importante imparare a scrivere codice e sviluppare software per prosperare nel fluttuante mondo digitale.

InnovactionLab ha organizzato un grande evento interamente dedicato alle startup. L’idea è stata quella di permettere alle startup di presentarsi agli sviluppatori per poter trovare personale da assumere e co-founder. Gli ospiti presenti: Gianluca Dettori e Niccolo Sanarico di dPixel, Giuseppe D'Antonio di CircleMe e naturalmente Augusto Coppola di Innovation Lab.

Con l’aiuto di Italian Founders è’ stato organizzato un panel sui nuovi trend per fare il punto sull’evoluzione e l'applicazione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nella vita di tutti i giorni. Hanno partecipato: Alfonso Mariconda (VP New Projects Development, Telecom Italia),  Guido Vetere, (Direttore del Center for Advanced Studies di Roma, Ibm), Paolo Merialdo (Professore associato, UniRoma3), Marco Zamperini (Chief Innovation Officer, Value Team) e naturalmente Nicola Mattina (Imprenditore, Italian Founders).

Il Codemotion è stato un’occasione preziosa per gli sponsor per parlare ad un’audience motivata di tecnici, manager e studenti. Tutti gli sponsor hanno potuto raccogliere i Curriculum Vitae dei partecipanti. Hanno partecipato: Samsung, Telecom Italia, Oracle, Red Hat, Microsoft, Mozilla, Nokia, Capgemini, Intel, Staer Sistemi, K-Tech, Sogetel, Wedjaa, Ymobe, Eni, KPMG, Dnsee, Extreama, Beeweb, Quanta, IBM.

Telecom Italia ha presentato il Contest Cabina Intelligente, rivolto a studenti universitari e sviluppatori con l'obiettivo di trovare idee innovative per ottenere una nuova user experience per chi utilizza i servizi e le funzionalità delle cabine nelle città del futuro.

Le community sono il cuore pulsante che tiene unite migliaia di sviluppatori. Sin dalla prima edizione hanno supportato l'organizzazione e la promozione del Codemotion. Le community che hanno collaborato con il Codemotion Roma 2012 sono state: Jug Roma,Gruppo Utenti Sviluppatori PHP, Lega Nerd, Perl.it, Whymca, AspItalia Italian Agile Day, Gtug Firenze, Ruby Italia, Extreme Programming Italian User Group, ILDN, Python Italia, User Group Italiano Dot Net, jsDay, phpDay, Androidiani, DomusDotNet, ThinkMobile, Plone Italia, IA Summit, Svilupparty, ITPUG, HTML.it, Java Italian Association.

La facoltà di Ingegneria di Roma Tre ha da sempre ospitato la manifestazione. Lo svolgimento del Codemotion all’interno dell’università è un grande segnale di dialogo fra il mondo accademico, aziendale e tecnico. La scelta di svolgere l’evento all’interno dell’Università è anche una grande opportunità per coinvolgere gli studenti.

Con l'obiettivo di premiare l'impegno e il merito degli studenti, Codemotion in collaborazione con IBM e la Consulta di Ingegneria Informatica dell’Università Roma Tre fornirà tre borse di studio, del valore di 1000 euro ciascuna, a studenti di Roma Tre che.

La realizzazione del Codemotion è stata possibile grazie al contribuito di numerosi partner che hanno arricchito con la loro preziosa esperienza l’offerta dell’evento. Hanno collaborato: l’Università Roma Tre, Webdebs, Indievault, Informatici senza Frontiere, Innovactionlab, Enlabs, Elastic, Malica Worms, Nois3lab, Bmeme, Dedicate.

Codemotion è organizzato, per passione, da Mara Marzocchi, Chiara Russo, Ugo Landini, Andrea Ferlito e Roberto Manicardi. Gli organizzatori ringraziano tutti i collaboratori, gli speaker e in particolar modo i numerosi volontari che hanno reso possibile dar vita a questa magnifica manifestazione.

Contatti:
Chiara Russo 3939076453 chiara.russo@codemotion.it
Mara Marzocchi 349 7821908 mara.marzocchi@codemotion.it

Per ogni informazione: http://www.codemotion.it

 

Il Codemotion Roma 2012 in numeri

Codemotion Roma si è svolto il 23 e 24 marzo 2012. Ecco i numeri dell’evento

- Partecipanti: 2700 partecipanti unici, 3700 partecipanti totali,  3190 iscritti all’evento
- Interventi in programma: più di 80 talk tecnici
- Hands on: 2 lab mobile, 1 lab per bambini, 1 hackathon
- Startup in Action: 20 startup  selezionate
- Community: 24 gruppi in collaborazione
- Sponsor: 21 società informatiche
- Contributor: 11 partner strategici
- Media Partner: 16 testate tecniche per la promozione
- Web Partner: oltre 90 siti/blog supporter autonomi

Contatti:
Chiara Russo 3939076453 chiara.russo@codemotion.it
Mara Marzocchi 349 7821908 mara.marzocchi@codemotion.it

Per ogni informazione: http://www.codemotion.it

Hack Emotion: la maratona di programmazione (e non solo) all'interno del Codemotion Roma 2012

Durante l'edizione 2012 di Codemotion Roma, in collaborazione con WhyMCA, si è svolto Hack Emotion, un evento in cui sviluppatori, designer e semplici appassionati di tecnologia con la voglia di sperimentare si sono misurati nella creazione di prototipi di giochi e applicazioni che interagiscono con le persone gli oggetti che ci circondano quotidianamente.
42 partecipanti, 11 team e 18 ore consecutive di lavoro che hanno visto i partecipanti lavorare senza sosta dalle 18 di venerdì alle 14 di sabato, ora di inizio delle presentazioni degli "hack" (così si chiama il risultato finale).

6 le categorie di premio: Microsoft Kinect XBox, Microsoft Visual Studio Professional, Lego Mindstorms, GHI/.NET Micro Framework, Nokia Lumia, Intel SDK (App up) con buoni spesa su Amazon Store offerti da Intel.

I vincitori sono stati premiati da una giuria che ha valutato i "best hack" di ogni categoria.

Si aggiudica la Kinect il progetto "Kinectic Melody" che sfruttando l'accessorio della famosa console riconosce i movimenti di una persona e, tramite servi motore che premono i tasti di una la tastiera elettrica, suona brevi motivi musicali.

Le due licenze di Microsoft Visual Studio Professional vanno a Kimimo (tramite Kinect riconosce i disegni fatti nell'aria da una persona che vengono riproposti agli altri giocatori via web e mobile sottoforma di indovinello) e MBat Anagram (un video gioco 2d che, sfuttando un Kinect, muove il proprio avatar in base alla posizione della mano del giocatore).

Si aggiudicano i due kit Lego Mindstorms "Human invader", un robot pilotabile a distanza che riconosce il viso delle persone tramite una videocamera montata a bordo e "Spara palle" un piccolo macchinario che riconosce il colore dei talloncini che ha di fronte sparando palline del medesimo colore.

I due .NET Micro Framework vanno al "Termostato social" , un termostato controllabile da remoto via Twitter,  e "Arduino shell" , un'implementazione per rendere più agevole l'interazione con Arduino.

Vince il Nokia Lumia 800 "Personal money tracker", un'applicazione per Windows Phone che permette di tracciare tutte le spese quotidiane.

Si aggiudicano infine i buoni spesa su Amazon Store messi a disposizione da Intel i progetti  "Kimimo", "Kinectic Melody" e "MBat Anagram" , applicazioni pubblicate sullo Store Intel.

Siamo 3196

scopri chi siamo